Skip to content

MAISJOGOS.INFO

ALTRI GIOCHI

SCARICA MUSICA DEGLI ABBA


    Contents
  1. A CIMONE: PROFUMI E SAPORI D'AUTUNNO - Radio Italia Anni 60
  2. I Have a Dream (ABBA)
  3. Mamma Mia! La colonna sonora del muscial con Meryl Streep
  4. Museo degli ABBA: entra e balla!

La lista completa di tutte le canzoni degli Abba. Canzoni Abba. Abba · Discografia Abba · Biografia Abba · Foto Abba · Testi Abba · Video Abba · ( Swedish) Hej. su eMule è un programma che ti permette di scaricare di tutto.. scaricalo dal sito originale,nn maisjogos.info ti colleghi al server e scegli tutte le. Scopri tutte le tracce da ascoltare della colonna sonora di Mamma Mia!, il film del con Meryl Streep!. Per festeggiare il 68esimo compleanno di Björn Ulvaeus, abbiamo realizzato una playlist speciale, con i 20 più grandi successi degli ABBA. Barra degli strumenti Radio e canzoni per IE E 'gratis, senza spyware o virus, non apre pop-up o di dirottare le ricerche, e nessuna informazione personale è.

Nome: musica degli abba
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file:59.22 MB

SCARICA MUSICA DEGLI ABBA

Gratuita Musica e audio APP. Segna come inappropriata. Firma: dee49bca26b6bf3a06d83d0f50dea. Facebook Twitter YouTube. We use cookies and other technologies on this website to enhance your user experience. By clicking any link on this page you are giving your consent to our Privacy Policy and Cookies Policy.

A CIMONE: PROFUMI E SAPORI D'AUTUNNO - Radio Italia Anni 60

Can you hear the drums Fernando? I remember long ago another starry night like this, In the firelight Fernando, You were humming to yourself and softly strumming your guitar, I could hear the distant drums and sounds of bugle calls were coming from afar.

They were closer now Fernando, Every hour every minute seemed to last eternally, I was so afraid Fernando, We were young and full of life and none of us prepared to die, And I'm not ashamed to say the roar of guns and cannons almost made me cry. There was something in the air that night, The stars were bright, Fernando, They were shining there for you and me, For liberty, Fernando, Though we never thought that we could lose, There's no regret, If I had to do the same again, I would, my friend, Fernando, If I had to do the same again, I would, my friend, Fernando.

Now we're old and grey Fernando, And since many years I haven't seen a rifle in your hand, Can you hear the drums Fernando? Do you still recall the frightful night we crossed the Rio Grande?

I can see it in your eyes, how proud you were to fight for freedom in this land.

There was something in the air that night, The stars were bright, Fernando, They were shining there for you and me, For liberty, Fernando, Though we never thought that we could lose, There's no regret, If I had to do the same again, I would, my friend, Fernando. There was something in the air that night, The stars were bright, Fernando, They were shining there for you and me, For liberty, Fernando, Though we never thought that we could lose, There's no regret, If I had to do the same again, I would, my friend, Fernando, Yes, if I had to do the same again, I would, my friend, Fernando, If I had to do the same again, I would, my friend, Fernando Lingua: Svedese.

I Have a Dream (ABBA)

Il testo svedese della canzone, che è per certi versi una riscrittura operata dagli autori stessi. Fu destinato ovviamente al solo mercato interno. E' ripreso da questa pagina russa. The Swedish lyrics of the song, rather a rewriting than a translation, made by the authors themselves.

Mamma Mia! La colonna sonora del muscial con Meryl Streep

Rather obviously, it was made for the Swedish market only. Lyrics are reproduced from this Russian page. Länge, länge leve kärleken, den kärleken, Fernando! Lingua: Italiano.

Versione italiana da questa pagina. Ricordi ancora la spaventosa notte in cui abbiamo attraversato il Rio Grande riesco a vederlo nei tuoi occhi Com'eri orgoglioso di aver lottato per la libertà in questo paese C'era qualcosa nell'aria quella notte Le stelle splendevano, Fernando brillavano per me e te per la libertà Fernando Anche se non ho mai pensato che potessimo perdere Non ho rimpianti Se avessi la possibilità di rifare tutto nuovamente Lo rifarei, amico mio, Fernando C'era qualcosa nell'aria quella notte Le stelle splendevano, Fernando brillavano per me e te per la libertà Fernando Anche se non ho mai pensato che potessimo perdere Non ho rimpianti Se avessi la possibilità di rifare tutto nuovamente Lo rifarei, amico mio, Fernando.

Museo degli ABBA: entra e balla!

Mentre l'uno ricorda con nostalgia i vecchi tempi, l'altro non risponde. I cannoni poi, Fernando e un minuto che passava non parea finire mai. Non si è pronti sai, Fernando, quando giovane una vita poi ti sfugge tra le dita e non mi vergogno a dire che quel rombo non mi ha più lasciato.

Tra le stelle c'era un sole in più, la notte era blu, Fernando. Quel bagliore era per te e per me, la libertà, Fernando. Non avremmo immaginato mai che avremmo perso, ma ti giuro che li rivivrei quei giorni miei, Fernando. Siamo vecchi ormai, Fernando. Quanto tempo un grande sogno più non muove la tua mano? Puoi sentirmi ancor, Fernando?

Ti ricordi quella notte in cui varcammo il Rio Grande? Dov'è ora nei tuoi occhi quell'orgoglio, padre della Libertà?

Non avremmo immaginato mai che avremmo perso, ma ti giuro che lo rifarei, amico mio, Fernando. Lingua: Ceco. Reclutata la band con alcuni tra i più attivi musicisti della scena live romana, selezionati i 4 vocalist, tutti reduci da partecipazioni a varie rappresentazioni di celebri musical Jesus Christ Superstar, Rocky Horror Picture Show, Rent, Grease ed ultimata la preparazione del repertorio, il gruppo si esibisce per la prima volta nel settembre al Forum Roma Estate , dove ottiene un grande successo di pubblico, confermato nei successivi eventi live.

Lo show degli AdbAcadabra si ripropone di portare in scena gli stessi ingredienti che hanno reso celebri le apparizioni dal vivo e televisive degli ABBA: costumi realizzati da sarti professionisti che ricalcano esattamente le "mise" originali di Bjorn e compagni; scenografie e coreografie curate nei minimi dettagli, ed una scaletta che alterna i più scatenati classici pop e dance a brani più posati, meno conosciuti ma ugualmente di grande spessore, cosicché lo spettatore possa conoscere tutti i risvolti della produzione musicale del famoso quartetto, oltre che partecipare, come è naturale, ad una vera e propria festa danzante.

Anche musicalmente gli AdbAcadabra riproducono fedelmente gli eventi live degli ABBA: le due voci femminili, al centro della scena, sono accompagnate dai due cantanti-strumentisti maschili alla chitarra l'uno, alle tastiere l'altro e da una band di quattro elementi batteria, basso, chitarra e pianoforte.

Il sound degli AdbAcadabra è improntato alla fedeltà nell'esecuzione dei brani originali degli ABBA, ma avvalendosi del gusto musicale più prettamente anni che lo stesso Benny Anderson ha voluto nella re-incisione della colonna sonora del musical Mamma Mia. Particolarmente apprezzata l'overture di tutti i live degli AdbAcadabra , estratta per l'appunto dal musical, una vera chicca da non perdere; a seguire, un'ora e mezza di spettacolo che si muove tra grandi successi della dance internazionale, celeberrime ballad e pietre miliari del pop degli anni ''80, per un coinvolgente omaggio adatto ad eventi in piazza e discoteche per le quali si necessita di un service, come da "scheda tecnica" reperibile in calce a questa pagina , ma anche feste private, ricevimenti e matrimoni per i quali la band è totalmente autonoma, logisticamente ed in termini di attrezzature.

Inizia a soli tre anni imitando la sua mamma Nata in terra di Sicilia Grande appassionato di tecnologia e musica sin da bambino, mette le mani sui tasti per la prima volta a 9 anni: prima in una scuola privata poi più intensamente alle scuole medie dove è seguito dalla prof.

Per ragioni personali abbandona lo studio dello strumento per alcuni anni, ma segue, in qualità di fonico, la band "Astra" cover Dream Theater per la quale realizza una demo che vincerà il concorso di tribute band ufficiale indetto dal fanclub italiano. Nel riprende lo studio dello strumento e negli anni successivi inizia a collaborare con alcune tribute band con le quali si esibisce nei maggiori club della capitale.